Le Bois de Rougnous
>>
Iniziale
>
Escursionismo
>
Le Bois de Rougnous
Péone

Le Bois de Rougnous

Fauna
Flora
Geologia
Incorpora questo articolo per accedervi offline

Una passeggiata in cui predominano i pini silvestri e i pini uncinati. Il loro ruolo nella lotta contro l'erosione nella valle del Réal  è qui molto visibile. per i più motivati, il sentiero del paesino di Péonie si trova proprio nei pressi. 

Nei ghiaioni di Pini silvestri, tenete occhi e orecchie ben aperti, potrete forse osservare o ascoltare i numerosi passeriformi come il regolo comune, il fringuello,  la cincia dal ciuffo... 


 


1 Patrimonio da scoprire
Fauna

Fagiano di monte (Lyrurus tetrix)

Chiamato anche gallo forcello, questo gallinaceo stazionario, simbolo delle Alpi europee, frequenta principalmente i margini delle foreste, in particolare quelle di larici nel Mercantour.

La livrea del maschio, di un nero bluastro con una bordatura bianca sulle ali e sotto la coda, che è leggermente forcuta (da qui il suo nome), è ben diversa dal piumaggio bruno chiaro striato bruno scuro della femmina, molto più piccola. Sopra l’occhio del maschio, una caruncola rossa, di taglia variabile, molto sviluppata durante la primavera, sormonta un becco corto.

I suoi amori sono leggendari. I maschi si esibiscono in una parata nunziale nelle cosiddette “arene”, piccoli territori sui quali si affrontano a suon di canti.

Leggere di più

Descrizione

 Al segnale 105, prendere il sentiero segnalato in giallo che sale fino alla bassa della Vallette (segnale 107). Scoprirete le foreste tipiche di ogni altitudine: pineta di pino silvestre, larici sulla cresta e poi pineta dai pini uncinati.

Alla bassa della Vallette (b.107), la vista si apre per ammirare le cime dell’alta valle di Var ad ovest e il massiccio di Mounier a est.

Scendere lungo il bosco di Rougnous. Quando il bosco si dirada, il segnale 106 indica la direzione di Aliège sulla sinistra, la direzione che dovrete seguire. La passeggiata continua fino ad aggirare il vallon du Réal che si svela in quel momento: gli hoodoo e le rocce ocra indicano una forte attività erosiva. Attraversare la valle per un sentiero che viene risegnato dopo ogni piena del torrente. Dopo la traversata della valle, proseguire lungo una pista per raggiungere il paesino di Aliège. Ritroverete allora la strada che vi riporterà al punto di partenza.

 

 

Partenza : Aliège, paese di Péone (segnale 105
Arrivo : Aliège, hameau de Péone
Comune attraversato : Péone, Guillaumes

Profilo altimetro


Raccomandazioni

Attenzione a seguire la segnalazione in giallo nel corso di tutta la passeggiata... potrebbero interrompere il vostro cammino dei cacciatori o dei pastori, che potrebbero distrarvi e farvi perdere la strada. 



Luoghi di informazione

Rue Saint Jean, 06470 Valberg

http://www.mercantour-parcnational.fr

varcians@mercantour-parcnational.fr

04 93 02 58 23

Saperne di più

Trasporto

NOn ci sono autobus per Péone. Il trasporto pubblico più vicino arriva a Valberg.

Rete Lignes d’Azur nelle Alpes-Maritimes 
Linea 770 vallée du Haut-Cians (solo per luglio e agosto)
possibile prenotare su http://www.lignesdazur.com/ rubrique Randobus
Tél. : 08 1006 1006

Linea 790 fino a  Guillaumes


Accesso stradale e parcheggi

A Guillaumes,  prendere la strada che raggiunge Péone D29)  All'entrata del paese prendere a sinistra e poi subito a destra la strada di Chardonnier e d’Aliège. 
Proseguire per questa strada (seguendo sempre quelle direzioni fino a Aliège , segnale 105).


Parcheggio :

Aliège, segnale 105

Accessibilità

Nessuno
Numero di emergenza :
114

Segnala un problema o un errore

If you have found an error on this page or if you have noticed any problems during your hike, please report them to us here: