Circo dell'encombrette
>>
Iniziale
>
Escursionismo
>
Circo dell'encombrette
Colmars

Circo dell'encombrette

Geologia
Lago
Punto panoramico
Incorpora questo articolo per accedervi offline

Buone condizioni fisiche sono indispensabili per godere del circo dell’ecombrette, notevole per la sua geologia, i suoi laghi e le sue rocce levigate dall’antico ghiacciaio. Il Passo dell’Echelle, soglia glaciale che difende l’accesso, è percorsa da un sentiero pittoresco, dai diversi tornanti, prolungato da una strada panoramica che taglia la falesia. 

Al di sopra delle pendici verdeggianti e colonizzate dall’uomo, scoperta di un vasto circo glaciale. L’ alta montagna, il suo sole cocente, i temporali improvvisi e i ghiaioni instabili. 


1 Patrimonio da scoprire
Ghiacciaio

Adroit des Muletiers

Adroit des Muletiers è un’enorme diga dietro la quale si accumulava il ghiaccio. Nel suo lento movimento, superandola, si riversava un una gigantesca cascata fissa. Trasportando senza dubbio poco materiale che favoriva l’erosione, il ghiaccio si è adattato all’ostacolo invece di urtarlo. In seguito, la roccia è emersa dalla lingua di ghiaccio. Una grande frana inonda i piedi della falesia, a riprova dell’importanza dell’azione della gelifrazione attiva ancora ai nostri giorni. 

Leggere di più

Descrizione

Il sentiero, ricco di latifoglie, attraversa dei campi anticamente coltivati. Dopo aver raggiunto “la Portette” fra i blocchi rocciosi, si svela alla vista il burrone di Eichanet, chiuso dalla barriera rocciosa dei Muletiers.

Il sentiero serve i quartieri un tempo abitati e sfruttati stagionalmente: Girard, les Chapelles, Lamberet, i rifugi del Maître. Di fronte, la splendida foresta di Ratery termina al colle dei Champs, passaggio ancestrale per la valle di Entraunes.

Nella sua imponenza, l’Adroit des Muletiers sembra mettere un termine insormontabile alla passeggiata. Il sentiero di Pas de l’Echelle, però, aggira facilmente l’ostacolo e permette di raggiungere il circo dell’Encombrette.

Il circo glaciale si sviluppa come una conchiglia gigante; in basso, brillano dei bei laghi incastonati nel minerale. La passeggiata termina sulle loro rive.

Tuttavia, il sentiero continua permettendo ai più coraggiosi di raggiungere il colle dell’Encombrette da cui si delinea la vista sul circo del lago di Allos.

Il ritorno avviene tramite lo stesso itinerario. 

Partenza : Fraione di Clignon Haut
Arrivo : Circo dell'encombrette
Comune attraversato : Colmars, Allos

Profilo altimetro


Raccomandazioni

Nel cuore del parco
Il Parco Nazionale è un territorio naturale, aperto a tutti, ma soggetto ad un regolamento che è utile conoscere per preparare il vostro soggiorno.

Luoghi di informazione

Ancienne auberge fleurie, 04370 Colmars les Alpes

http://www.verdontourisme.com

colmarslesalpes@verdontourisme.com

04 92 83 41 92

Saperne di più

Place de la coopérative, 04260 Allos

https://www.valdallos.com

info@valdallos.com

04 92 83 02 81

Saperne di più

Accesso stradale e parcheggi

Valle dell’Haute Verdon. In cima a Colmars, prendere sulla destra la strada dipartimentale 320 che serve i paesini di Clignon. Parcheggiare la propria vettura a Clignon Haut. Il sentiero inizia dietro la deliziosa cappella. 


Segnala un problema o un errore

If you have found an error on this page or if you have noticed any problems during your hike, please report them to us here: