Passeggiata dei tre rifugi
>>
Iniziale
>
Escursionismo
>
Passeggiata dei tre rifugi
Uvernet-Fours

Passeggiata dei tre rifugi

Archeologia e storia
Fauna
Flora
Geologia
Lago
Incorpora questo articolo per accedervi offline
Passeggiata di 3 giorni nel pieno cuore del Parco nazionale del Mercantour fra  le valli sedimentarie dell'Ubaye e dell' Haut-Var. Un viaggio geologico sulla via mitica delle Grandi Alpi.

4 I patrimoni da scoprire
Rifugio

Rifugio della Cayolle

Rifugio gestito dal Parco nazionale del Mercantour

Posti disponibili: 32 posti in rifugio
Custodia: +33 (0)4 92 81 24 25 (dal 15 giugno al 15 settembre) o +33 (0)4 93 05 54 90 (tutto l’anno se il primo numero non risponde)
Mail: fan.refugedelacayolle@orange.fr
Sito internet: www.refugedelacayolle.com

Leggere di più
Lago

Lago dei Garrets

Il lago subisce gli effetti dell’alta quota. La forte evaporazione estiva lo riduce, conferendogli in autunno una caratteristica forma di calice. Il gelo, che lo mette in “ibernazione” per quasi 8 mesi su 12, sembra precludervi ogni forma di vita.

Eppure, servendosi dell’energia solare, un fitoplancton riesce a sviluppare la sua esistenza anche nei laghi di montagna. Qui però la vita si ferma allo stadio planctonico. La rara materia organica è riutilizzata da una vita poco attiva. Garantendo così il suo ciclo depurativo, l’acqua di questo lago oligotrofico, per quanto stagnante, resta limpida. 

Leggere di più
Flora

Da un cairn all’altro

Un paesaggio spoglio, discreto e affascinante: dal Passo del Lausson al Col de la Petite Cayolle siamo in alta montagna. Lo scenario è minerale, le distese erbose molto rare. È l’habitat delle piante più audaci. Per proteggersi dall’ostilità del clima queste specie sono piccole e vivaci, con un fiore spesso grande e dai colori accesi.

Si tratta di un tipo di vegetazione adatta alle temperature più rigide, delicata e dal valore straordinario. Ne fanno parte genzianella di primavera, silene acaulis, ranuncolo glaciale, genziana di Koch, linaria alpina, ma anche alcune specie endemiche come Berardia subacaulis e Campanula allionii.

Leggere di più
Rifugio

Rifugio-Hotel di Bayasse

Rifugio-Hotel del Parco nazionale del Mercantour

Rifugio aperto tutto l’anno
Ristorante aperto tutti i giorni da maggio a settembre, su prenotazione il resto dell’anno

Posti disponibili: 11 camere: 2 camerate (6 - 8 persone), 4 camere familiari (2 - 4 persone) e 5 camere doppie.

A partire da 44€ la mezza pensione, tariffe speciali per famiglie, bambini e gruppi.

Tel: +33 (0)4 92 32 20 79
+33 (0)6 38 83 21 42

Tariffe e informazioni complementari: http://www.refuge-bayasse.fr/

Leggere di più

Profilo altimetro


Raccomandazioni

Prendete delle precauzioni per la vostra escursione:  

- Contattate il Météo Montagne allo 0 899 710 206 per prevenire tutte le intemperie e le condizioni meteorologiche particolari (neve, temporali,nebbia, venti violenti).

- munitevi di un equipaggiamento adeguato: acqua, sufficienti risorse energetiche, zaino, scarpe da trekking, un cappello in estate, un kit per il primo soccorso. 

- pensate bene di prenotare i rifugi prima dell'escursione, soprattutto durante il periodo estivo.

 

 

Nel cuore del parco
Il Parco Nazionale è un territorio naturale, aperto a tutti, ma soggetto ad un regolamento che è utile conoscere per preparare il vostro soggiorno.

Luoghi di informazione

Maison du Tourisme, 04400 Pra Loup

http://www.praloup.com/

04 92 84 10 04

Saperne di più

Accesso stradale e parcheggi

Dopo Barcelonette, direzione colle della Cayolle, Nizza (D902).
Dopo Nizza, direzione Digne (N202), poi colle della Cayolle per Guillaume (D2202).

Parcheggio :

Al parcheggio del RIfugio di Bayasse

Segnala un problema o un errore

If you have found an error on this page or if you have noticed any problems during your hike, please report them to us here: