Da Moulinet a la Déa
>>
Iniziale
>
Escursionismo
>
Da Moulinet a la Déa
Moulinet

Da Moulinet a la Déa

Archeologia e storia
Fauna
Incorpora questo articolo per accedervi offline

Questa escursione permette di scoprire le antiche capanne dei pastori dei Moulinois e sbocca sul valico della Déa da cui si può scoprire l’ambiente del bosco nero di Breil.

 

Bella salita sulle antiche terrazze agricole oggi abbandonate.

Il passaggio fra le rovine ricorda l’importanza delle capanne dei pastori nella vita rurale di inizio secolo. Dal valico della Déa, vedrete la Bévéra da una parte e la Roya dall’altra. Quando il tempo è limpido, potreste anche vedere il mare… 


Descrizione

Dopo la piazza, prendere via Carnot, l’unica strada che sale al paese.

Alla fine di questa strada, girate a destra e prendete la strada de l’Église che sbocca sulla piazza St Bernard. Continuate a camminare alla sinistra della chiesa sulla via Gaspérini che porta ai lavatoi, poi sulla RD2566. Prendete questa strada, traversate un ponte di pietra da cui si piò osservare un ghiacciaio in basso a sinistra.

Continuare per 200m circa la RD2566, poi a destra, un sentiero segnalato (segnale 25) indica la direzione di Capou. Dopo aver sorpassato un ponte di pietra sulla Bévéra, una salita a tornanti, da cui si può osservare Moulinet, permette di raggiungere in una mezz’ora un altopiano.

Una leggera falsa pianura conduce in seguito al fienile di Peyrouna poi, un quarto d’ora dopo, ai fienili di Capou. Questi luoghi sono serviti da ovili fino al dopoguerra; lì le famiglie di Moulinet coltivavano cereali e legumi per le loro riserve invernali.

Continuare sul sentiero per arrivare nella foresta di Barivière. L’ambiente dell’abetaia ligure permette di rinfrescarsi un po’ prima di affrontare il passaggio delicato che porta al valico della Déa. 

Partenza : Moulinet, Piazza St Joseph
Arrivo : Moulinet, Piazza St Joseph
Comune attraversato : Moulinet, Breil-sur-Roya

Profilo altimetro


Raccomandazioni

Siate silenziosi lungo il percorso, in modo da poter avvistare cervi, caprioli e anche rapaci. 



Nel cuore del parco
Il Parco Nazionale è un territorio naturale, aperto a tutti, ma soggetto ad un regolamento che è utile conoscere per preparare il vostro soggiorno.

Luoghi di informazione

103 av du 16 septembre 1947, 06430 Tende

https://www.menton-riviera-merveilles.fr

tende-tourisme@menton-riviera-merveilles.fr

04 83 93 98 82

Saperne di più

1 place St Pierre, 06380 Sospel

https://www.menton-riviera-merveilles.fr

sospel-tourisme@menton-riviera-merveilles.fr

04 83 93 95 70

Saperne di più

Accesso stradale e parcheggi

Parcheggio :

Moulinet, Piazza St Joseph

Segnala un problema o un errore

If you have found an error on this page or if you have noticed any problems during your hike, please report them to us here: